Get the look con MUD: Oscar Night 2014

margot-robbie_glamour_2mar14_pa_b_592x888

Margot Robbie : Sexy e potente

 

Sopracciglia : Le sopracciglia di Margot sono definite e assolutamente incredibili. Per ricreare questo look, utilizzate il pennello 210 MUD per dare forma e modellare, poi riempite con il colore Espresso.

 

Occhi : Valorizzate le ciglia naturali utilizzando il piegaciglia, poi applicate il MUD Volumizing Mascara.

 

Guance : caricare leggermente il pennello 700 MUD con il colore Berry e applicarne unapiccola quantità per creare un leggero contouring e solo una piccola quantità di colore sulle gote.

 

Labbra : Delineare il contorno labbra con Mauve Lip Liner e riempire leggermente. Top con rossetto puro del MUD in Eggplant . ( La matita labbra Mauve è perfetta per dare profondità ai rossi e viola ).

 

jennifer-lawrence_glamour_2mar14_getty_b_592x888

Jennifer Lawrence : Dolce e giovanile

 

Anche il make – up di Jennifer è morbido e sottile , mentre l’eyeliner allungato dona al tutto un tocco pop e contemporaneo.

 

Sopracciglia : Usa Browfix gel MUD per mantenere in piega le sopracciglia che risulteranno naturali, ma curate.

 

Occhi : Applicare un leggero strato di ombretto MUD in Pixie con il pennello 320. Utilizzare il MUD Cake Liner in nero con il pennello MUD angolato # 210.

 

Guance: Applicare il MUD Cheek Color in Soft Peach con il pennello 710 , con pennellate morbide a partire dalla mela della guancia verso l’orecchio .

 

Labbra : Mescolare i colori MUD Just Peachy and Pink twinkle e applicare con pennello labbra # 310 .

 

kerry-washington_glamour_2mar14_rex_b_592x888

Kerry Washington : Beauty Classic

Sopracciglia : Le sopracciglia di Kerry sono solo leggermente riempite , ma tenuto molto naturali . Utilizzare il pennello sopracciglia 210 e seguire la forma naturale selle sopracciglia con l’ombretto MUD in Espresso.

Occhi : ciglia finte = glamour istantaneo . Per un occhio classico  eglamour , utilizzate le ciglia MUD # 107, quindi applicare un po ‘ di mascara con il pennello Mini Mascara Fan Brush. Il pennello Fan consente di arrivare alla radice delle ciglia e scivolare verso l’alto senza tirare la striscia . Applicare l’eyeliner sulla linea delle ciglia superiori utilizzando il MUD Cake Liner in Black con il pennello 100 per ottenere una linea precisa e pulita .

Labbra : le labbra di Kerry sono audaci e belle . Come abbiamo accennato in precedenza , la matita labbra Mauve MUD può essere utilizzata per rendere più profonde le tonalità dei rossi e viola . Usa Mauve Lip Pencil per la linea e riempi le labbra . Applicare il rossetto MUD in Blackberry con il pennello labbra 310 .

Make up your Christmas

Come ogni anno quasi tutte le case cosmetiche, celebri o meno note, costosissime o più economiche, ci propongono la loro collezione per le feste. Io vi illustro una piccola selection con quelle che secondo me sono degne di nota, sperando di potermi accaparrare qualche pezzo ( magari come regalo di Natale!).

Chanel rimane sempre nel mio cuore, trovo sempre la scelta delle nuance originale e raffinata, il rapporto qualità-prezzo non sempre soddisfacente, ma tutte sanno che se si vuole Chanel si deve essere disposte a sborsare! Quat’anno rimane molto sul sicuro, con colori tipicamente natalizi e facilmente indossabili.

Il colore dello smalto Rouge Rubis n° 677, è un rosso lacca, intramontabile e bellissimo; rosso puro, burgundy e rosa pallido per le labbra; occhi dalle sfumature nude e bronzo. Il pezzo forte della collezione è il mascara top coat oro-bronzo da applicare solo sulle punte delle ciglia.

Mac ci propone una nuova linea in edizione limitata in collaborazione con Rihanna: Riri hearts Mac

Questo slideshow richiede JavaScript.

Packaging oro rosa e bianco, ombretti dal finish metallico e dai colori che spaziano dal grigio argento, al rosa, al bronzo, labbra rigorosamente matte rosse, fucsia o taupe ed eyeliner rosa dorato.

Dior lancia la limited edition Golden Winter:

Questo slideshow richiede JavaScript.

La collezione gioca su colori dai riflessi metallizzati: rosso rubino, beige chiarissimo, legno di rosa effetto ghiaccio, oro rosa, marrone lampone o fucsia crepuscolare.

Come indossare queste sfumature di colore?! Nei prossimi giorni vi mostrerò un trucco semplice e veloce, ma pur sempre d’effetto per il vostro Natale!

XXX Barbara

Radiant Orchid colore dell’anno 2014

Pochi giorni or sono l’annuncio ufficiale di Pantone che, anche quest’anno, ha eletto una nuance colore dell’anno. Il 2014 sarà dominato da una sfumatura di lilla definita  Radiant Orchid.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Si tratta si un viola chiaro freddo con una parte di fucsia e si candida a diventare il vero principe delle passerelle. D’altronde già la sua apparizione tra le collezioni primaverili faceva prevedere un ritorno di certe tonalità.

Radiant Orchid incoraggia la creatività e l’originalità, qualità degne di sempre più ampia considerazione nella società contemporanea. Un mix armonioso e affascinante di sfumature fucsia, viola e rosa, Radiant Orchid ispira fiducia ed emana grande gioia, amore e benessere.

Siete pronte a sperimentare make up con questa tonalità?

Ps. Mi sono accorta adesso che le pareti della mia regale toilette sono di questo colore! Son troppo avanti (almeno di tre anni!)

Naturalmente bella!

Oggi, a grande richiesta, pubblico le ricette delle maschere che abitualmente consiglio alle future spose come beauty routine per arrivare luminose e rilassate al giorno del Sì!

Sono maschere naturali realizzabili con ingredienti che tutte abbiamo in casa, niente di costoso o difficile da preparare. I risultati sono garantiti! Io amo particolarmente lo scrub viso alla farina di riso e lo faccio almeno una volta alla settimana!

Allora, cosa aspettate, correte in cucina e fatevi belle!

face-mask

IL RISO TI FA BELLA (scrub viso)

Quattro cucchiaini da caffè di farina di riso o di mais;

una tazzina di latte;

un cucchiaino di olio di oliva;

4 gocce di olio essenziale di arancio (se lo avete in casa!).

Mescolate tutti gli ingredienti in una ciotolina fino ad ottenere una pappetta non troppo liquida. Lavate il viso con acqua e tamponatelo in modo da lasciarlo umido, poi procedete a massaggiare lo scrub insistendo sui punti dove c’è maggior ispessimento. Potete lasciare in posa per 5 minuti poi risciacquate accuratamente con acqua tiepida. Fate seguire la maschera preferita oppure la crema idratante abituale.

YO! (maschera allo yogurt)

Lo yogurt può essere applicato sul viso sia da solo (e già svolge un’azione levigante, idratante, leggermente esfoliante nonché catalizzatrice della produzione di collagene, grazie all’alto contenuto di acido lattico) sia combinato con altri ingredienti per ottenere maggiori benefici. Vi propongo due versioni di maschera allo yogurt semplicissime ma efficaci.

Versione emolliente:

Tre cucchiai di yogurt bianco;

un cucchiaino di miele.

Mescolate, applicate su tutto il viso e lasciate in posa 15 minuti. Risciacquate con acqua tiepida e tamponate. Passate il vostro tonico abituale e la crema viso.

Versione purificante:

Tre cucchiai di yogurt bianco;

succo di mezzo limone:

Mescolate, applicate su tutto il viso e lasciate in posa 15 minuti. Risciacquate e procedete al normale trattamento.

Io ne faccio spesso anche una versione antiossidante con the verde matcha (il the in polvere giapponese) e miele.

HEY HONEY! (scrub labbra)

Anche le labbra necessitano di esfoliazione, ovviamente potete passarci l’esfoliante viso, ma se non dovesse essere sufficiente potete ricorrere a questa ricetta super emolliente e golosa!

un cucchiaino di miele;

un cucchiaino di zucchero.

Mescolate e massaggiate sulle labbra. Lasciate in posa almeno 10 minuti poi risciacquate. Le labbra risulteranno levigate e turgide.

INGELLAMY (gel ai semi di lino per capelli)

Se non avete mai provato questo gel vi consiglio di farlo assolutamente! Io lo uso già da circa un anno e non lo sostituirei mai e poi mai con un gel industiale! Potete usarlo come maschera per i capelli da tenere in posa qualche ora prima dello shampoo oppure come styling gel se avete i capelli ricci o mossi. Aggiunge corpo al capello e lo lascia incredibilmente lucido.

80 grammi di semi di lino (prendete quelli scuri);

500 ml di acqua.

Lasciate riposare i semi di lino nell’acqua per 10 minuti. Trasferite tutto sul fornello e portate ed ebollizione per circa 10 minuti. I semi di lino sono naturalmente ricchi di mucillaggini e le rilasciano nell’acqua. Più lasciate sul fuoco, più il gel diventa denso. Vi consiglio di mantenere una consistenza piuttosto liquida se volete usarlo come gel per la piega. Lascite riposare per qualche minuto e filtrate con un colino. Versate il gel ottenuto in uno stampino per il ghiaccio e mettete in freezer. All’occorrenza scongelate il vostro cubetto di gel!

Corsi di trucco a Cesena

Volantino_STAMPA

Finalmente ci siamo! I corsi di trucco base sono in partenza! La prima data è per sabato 2 marzo, ore 14,30, presso MK Bioestetica a Cesena. Quello che vedete sopra è il volantino che vedrete in distribuzione a Cesena e circondario.

CesenaTrucco è una nuova realtà orientata al “bellessere”: essere belle e sentirsi bene vanno sempre di pari passo. Per questo i prodotti utilizzati nei corsi e nei servizi sono sempre biologici ed adatti anche alle pelli più reattive. Non ci sono più scuse per non prendersi cura della propria bellezza! Sul sito cesenatrucco.wordpress.com trovate maggiori informazioni sui corsi!

Corso Trucco Rimini

Vuoi imparare a valorizzare il tuo viso con il make up? Hai sempre amato i cosmetici ma non ti sono chiari alcuni passaggi per realizzare su di te il trucco perfetto? Vorresti dei consigli mirati per acquistare solo prodotti giusti alle tue esigenze e non sprecare tempo e denaro? Abiti a Rimini e dintorni?

Io posso aiutarti a scegliere il trucco più adatto al tuo viso ed alle occasioni ed insegnarti come, con semplici mosse, puoi creare su di te diversi look e trasformarti in tante donne differenti.

Scegli la modalità che preferisci: corso di trucco individuale o di gruppo, anche presso il tuo domicilio. Un’idea originale se vuoi organizzare una serata speciale in compagnia delle amiche!

Durante l’incontro della durata di circa 3 ore tratteremo di:

– scelta della base truccocorso trucco rimini
– uso fondotinta, correttori e cipria
– ombretti e sfumature
– matita e eyeliner
– mascara
– ridefinizione sopracciglia
– blush e illuminanti
– contorno labbra
– rossetto e/o lipgloss
– suggerimenti e consigli per un trucco personalizzato

Riceverai un prezioso manuale con nozioni e consigli pratici e un attestato di frequenza.

Barbara Stella, truccatrice e make up personal shopper, è disponibile su appuntamento per corso di trucco a Rimini, Forlì-Cesena e provincia.

Per info: babi_bs@libero.it

Trucco sposa Rimini-Cesena 2013: prenota la tua prova gratuita!

Non perdere l’occasione di prenotare la tua prova trucco gratuita, contattami e chiedi pure il preventivo standard. Saro’ felice di riservarti l’offerta 2012 se fisserai l’appuntamento entro il 14 Febbraio 2013. Affrettati!

Il giorno delle tue nozze affidati ad una professionista della bellezza: Barbara Stella, make up artist a Rimini e Cesena, è lieta di offrire la sua consulenza e studiare insieme a te il trucco ideale per il tuo matrimonio.

Per info babi_bs@libero.it

Immagine

TRUCCO MINERALE: COS’E’ E COME UTILIZZARLO

Sparkling Magazine

Ultimamente si sente sempre più spesso parlare di trucco minerale, non si tratta, però, solo di una moda degli ultimi anni, ma di una vera rivoluzione nel campo della cosmesi.

Come quasi sempre accade, le prime a lanciare questo trend sono state le dive di Hollywood, ma il trucco minerale veniva ampiamente utilizzato anche dalle donne di epoche passate. Solo adesso, tuttavia, le grandi case cosmetiche hanno iniziato a dare la giusta importanza a questi prodotti, riconoscendone gli indubbi vantaggi.

bare minerals

Il trucco minerale, come dice il nome stesso, sfrutta le potenzialità dei minerali, naturalmente presenti in natura, per offrire una vasta gamma di prodotti in grado di soddisfare ogni esigenza. Perché un cosmetico possa essere definito minerale, la sua lista degli ingredienti deve essere cortissima e sopratutto “verde”: gli elementi principali che la compongono sono essenzialmente il biossido di titanio e la polvere di mica. Il biossido di titanio è utilizzato…

View original post 488 altre parole